mail Print page

Uno studio sui paesi più industrializzati e il clima

Alla vigilia del G8 dell'Aquila e a cinque mesi dalla Conferenza sul Clima di Copenhagen, WWF e Allianz hanno reso pubblico uno studio commissionato ad Ecofys che analizza le politiche climatiche dei paesi del G8 e delle cinque principali nazioni emergenti.

Dallo studio risulta che nessun paese fa abbastanza per mantenere l'aumento del riscaldamento globale al disotto della soglia critica dei 2 gradi centigradi. I paesi più virtuosi sono Germania, Regno Unito e Francia; l'Italia è al quarto posto per il terzo anno consecutivo e precede il Giappone. Restano indietro Canada, Russia e USA, anche se quest'ultimo paese, grazie alle iniziative annunciate dall 'amministrazione Obama, ha guadagnato una posizione in classifica rispetto all'anno scorso.

 Per saperne di più, guarda la sintesi dello studio (animazione flash)

mail Print page