mail Print page

Comunicati Stampa

Compagnia

19/12/2017

Allianz Italia: il progetto Dualità Scuola-Lavoro riconosciuto come best-practice dal Ministero del Lavoro

  • Il protocollo d’intesa con il Dicastero è stato firmato oggi a Milano nella Torre Allianz
  • Il Ministro Giuliano Poletti: “Lo sviluppo dell’apprendistato duale rappresenta un tassello importante delle politiche promosse dal governo per migliorare la relazione tra mondo della scuola e mondo dell’impresa e del lavoro. Per questo, abbiamo potenziato, con una norma inserita nella legge di bilancio, le risorse stanziate per il 2018 per questo strumento. L’esperienza realizzata da Allianz costituisce un ampliamento interessante della sperimentazione di questo strumento perché coinvolge ragazzi che frequentano i licei.”
  • Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz Italia: “Desidero ringraziare calorosamente il Ministro Giuliano Poletti per il sostegno al progetto Dualità Scuola-Lavoro a favore dell’occupazione giovanile. Auspichiamo che il successo della nostra iniziativa sia di stimolo ad altre aziende per avviare progetti analoghi per l’inserimento di giovani nel mondo del lavoro e crediamo nella bontà del progetto a tal punto che abbiamo deciso di renderlo continuativo con l’assunzione di 30 studenti ogni anno”
  • Ad oggi 60 studenti e studentesse milanesi al 4° e 5° anno delle superiori sono stati assunti in azienda con un contratto di apprendistato part-time, retribuzione di circa 7.000 euro l’anno, contributi previdenziali e tutti i benefit di cui godono i dipendenti di Allianz Italia

Il progetto Dualità Scuola-Lavoro di Allianz Italia ha ottenuto oggi un ulteriore importante riconoscimento con la firma del protocollo d’intesa con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L’incontro si è svolto a Milano alla presenza del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti e del top management del Gruppo assicurativo,
rappresentato da Giacomo Campora, Direttore Generale di Allianz Italia che dal prossimo 1° gennaio assumerà l’incarico di Amministratore Delegato della Compagnia, e Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz Italia. La presentazione alla stampa, che ha visto attivamente coinvolti alcuni studenti e studentesse del progetto, si è svolta nell’Auditorium della Torre Allianz, il nuovo quartier generale milanese destinato ad ospitare, al completamento del trasferimento ora in corso, circa 2.800 dipendenti.

 

pdf Scarica e leggi il Comunicato completo (407Kb)

mail Print page