mail Print page

Pubblicità

Il 2 settembre 2007 segna l'esordio in comunicazione di Allianz in Italia, con l'obiettivo di sviluppare brand awareness sul marchio e sostenere il rebranding delle società italiane del Gruppo: Allianz Lloyd Adriatico, Allianz Ras e Allianz Subalpina.

A maggio 2008 è stata lanciata la campagna relativa a CasaTua, uno dei primi prodotti unificati del Gruppo Allianz. Una campagna intensa che ci ha visti impegnati fino al 2011.

Il 2012 è stato l’anno di FastQuote, il nuovo servizio di quotazione veloce per l'RC Auto: da marzo a ottobre, oltre alla presenza su stampa e radio, la campagna multisoggetto  si è connotata anche per una forte presenza continuativa su Internet.

Nel marzo 2013 Allianz ritorna in TV sulle note di "Have a nice day", con una nuova campagna "real life" dedicata al mondo dell'assicurazione auto. Con questa campagna Allianz esprime una brand identity distintiva, incentrata sui valori di qualità, innovazione e future-positive.

La primavera del 2014 ha visto invece il lancio di Allianz1, una soluzione rivoluzionaria per il mercato assicurativo.  Tredici diversi moduli di protezione che il Cliente può scegliere secondo le proprie esigenze, per comporre e personalizzare “l’abbonamento alla serenità” per sé, per i propri cari e per la propria casa.

Una massiccia presenza su TV, Radio e Web insieme ad Affissioni – statiche e dinamiche - hanno reso ancor più impattante la campagna pubblicitaria.

Il 15 marzo 2015 la serenità di Allianz1 è tornata in comunicazione con una nuova campagna, la cui creatività è firmata Ogilvy&Mather.

E’ il racconto delicato e solare di una città che si prepara per un nuovo giorno e con lei 1.000 nuovi Clienti Allianz1: persone attive e dinamiche, libere di vivere ogni giorno pienamente, uomini e donne così sereni che cantano spensierati. Cantano “Have a nice day” degli Stereophonics e il ritmo incalzante e coinvolgente della musica attira lo spettatore, trasmettendogli una serenità quasi contagiosa.

Con oltre 4.600 spot su Tv nazionali e satellitari, 1.500 comunicati sulle 11 principali emittenti radio e una presenza costante sul web (oltre 100 milioni di visualizzazioni su Internet), l’imponente campagna pubblicitaria ha raggiunto un'audience di oltre 45 milioni di Italiani.

mail Print page