DOMANDE FREQUENTI

Qui trovi la risposta alle domande più frequenti

Come è possibile presentare un nuovo progetto?

Una volta presa visione delle linee guida pubblicate nella sezione dedicata del sito e verificato che la progettualità che si intende presentare è coerente con le linee guida, l'Ente dovrà seguire le modalità indicate di anno in anno dalla Fondazione per la presentazione della progettualità.

La presentazione di un progetto avviene tramite la "Scheda di primo contatto" con la quale sarà possibile dettagliare il progetto che si intende presentare. La scheda richiede una prima serie di indicazioni anagrafiche dell’Ente e una sintesi progettuale. È cura della Fondazione inviare la "Scheda di primo contatto".

Avete bandi in corso?

La Fondazione Allianz UMANA MENTE lavora tramite le linee guida che vengono pubblicate ogni anno. La Fondazione pubblica raramente dei bandi solo nell'ambito di qualche iniziativa speciale.

Dove troviamo il modulo per la richiesta di finanziamento?

Il modulo di richiesta di finanziamento non si trova su internet, è un documento che viene consegnato all’Ente che ha superato il primo step di valutazione della Fondazione.

Qual è il budget massimo finanziabile?

L'entità del finanziamento da parte di UMANA MENTE dipende dalla complessità del progetto e dal numero di enti coinvolti nella sua realizzazione.

Finanziate progetti all'estero?

No, la Fondazione opera solo su territorio nazionale.

Finanziate ristrutturazioni?

Le ristrutturazioni vengono finanziate per somme non elevate e considerando solo interventi funzionali al progetto.

Per quanti anni finanziate un progetto?

L’arco temporale del finanziamento deve essere coerente con il bisogno rilevato, le esigenze progettuali e il raggiungimento della sostenibilità economica.

Che cosa non finanziate?

La Fondazione Allianz UMANA MENTE non finanzia il bisogno di risorse ordinarie dell'Ente, bensì i servizi che rispondono alle necessità di un territorio e degli utenti di riferimento. Pertanto, è fondamentale per la Fondazione che gli enti del terzo settore abbiano sia le competenze necessarie ad una buona progettazione e realizzazione del progetto sia la disponibilità a costruire nel tempo un reale rapporto di partnership con UMANA MENTE.