mail Print page

Laboratorio Sociale

Comunità Capodarco di Roma (2004)

Si rivolge a 75 soggetti adulti con disabilità congenita intellettiva medio grave residenti a Roma, con l’obiettivo di aumentare il loro grado di autonomia attraverso la terapia occupazionale. Gli utenti sono coinvolti in tre aree di attività: quella socio-produttiva, che prevede l’inserimento dei disabili in 5 atelier (restauro mobili, produzione pezzame industriale, pasta all’uovo, pelletteria, ceramica); quella espressiva, che fa uso di varie tecniche come la danza, l’attività teatrale, il training corporeo e i giochi di ruolo; quella di sostegno alla genitorialità, volta ad integrare nel percorso riabilitativo anche i genitori dei ragazzi che frequentano il laboratorio.