Attenzione: stai utilizzando un browser obsoleto, passa a un browser più moderno come Chrome, Firefox o Microsoft Edge

Finanziari

03/08/2018

Allianz registra forti risultati nel secondo trimestre 2018 e conferma l'outlook annuale

  • Crescita interna dei ricavi al 6,5% nel secondo trimestre 2018
  • Utile operativo del secondo trimestre 2018 in crescita del 2,3% a 3,0 miliardi di euro
  • Utile netto attribuibile agli azionisti nel secondo trimestre 2018 in calo del 5,2% a 1,9 miliardi di euro, a causa del previsto impatto negativo dalla vendita del portafoglio Vita a Taiwan
  • Il Solvency II ratio è salito al 230%
  • Il Gruppo Allianz è in linea con il target di utile operativo per il 2018

Management Summary: tutti i segmenti di attività registrano una forte crescita interna dei ricavi

Dopo un buon inizio dell’esercizio 2018, il Gruppo Allianz ha continuato a far segnare una performance positiva anche nel secondo trimestre. Gli indicatori hanno raggiunto o superato i livelli del secondo trimestre 2017, nonostante gli effetti negativi dovuti alle instabilità geopolitiche e alle oscillazioni valutarie. La crescita interna dei ricavi, che tiene conto degli effetti dei tassi di cambio e di consolidamento, ha raggiunto il 6,5%, con un forte incremento in tutti i settori di attività. I ricavi totali sono cresciuti del 2,9% a 30,9 miliardi di euro (secondo trimestre 2017: 30,0).

L’utile operativo ha registrato un incremento del 2,3%, a 3,0 miliardi di euro (2,9). Nel segmento Asset Management, l’utile operativo è cresciuto grazie a maggiori ricavi, spinti da un incremento delle masse gestite e da migliori margini. Ciò ha ampiamente compensato la diminuzione dell’utile operativo nel segmento Vita/Malattia, mentre l’utile operativo nel ramo Danni è rimasto stabile. L’utile netto attribuibile agli azionisti si è ridotto leggermente a 1,9 miliardi di euro (2,0): l’impatto negativo derivante dalla vendita del nostro portafoglio Vita tradizionale a Taiwan è stato compensato solo parzialmente da una riduzione delle imposte sul reddito.